venerdì 21 febbraio 2014

L'interno della Chiesa dei Battuti

Entrando lo sguardo viene subito catturato dalla scenografica pala dell' abside opera dello sconosciuto “GASPARE GOTTI” dove sono raffigurati i simboli della Confraternita.
A sinistra c'è l'altare della Madonna del Latte, a destra quello del Cristo Portacroce.
Alle spalle del bellissimo altare maggiore (in attesa di restauro) si trova lo splendido coro, sicuramente il luogo più importante nella vita della Confraternita: ci si riuniva per pregare e discutere e risolvere i problemi.
Appoggiato alla controfacciata c'è lo straordinario organo costruito dai fratelli Conconi e recentemente restaurato.
Nella chiesa vi sono conservate numerose opere d'arte. Per la descrizione delle quali rinviamo alle apposite schede.
La Confraternita dei Battuti apparteneva ai “ BATTUTI BIANCHI”. Quelli che si occupavano de malati.