Natale ai Battuti - Gesù non ha confini

Natale ai Battuti – Gesù non ha confini
Un percorso presepiale per il mondo partendo dalla chiesa dei Battuti.


Carissimi,
abbiamo il piacere di invitarvi all’inaugurazione dei presepi che si svolgerà
Sabato 13 dicembre alle ore 16 (Chiesa dei Battuti – Piazza Boschiassi - Caselle Torinese)
____________

Continua la collaborazione tra i Battuti e i ragazzi del catechismo. Quest’anno viene proposto un percorso tra le diverse realtà del mondo in contesti ben caratterizzati e di forte impatto emotivo.
I ragazzi del catechismo (ovviamente con la collaborazione delle catechiste, dei genitori, dei ragazzi dell’oratorio e alcuni adulti) si sono divisi in cinque gruppi e ogni gruppo ha rappresentato il presepe in un contesto sociale diverso: Caselle Torinese, una megalopoli, l’Africa, la guerra e le favelas. Con questo si vuole sottolineare che il messaggio di Cristo non ha confini e che i suoi insegnamenti sono validi per tutti, anche per i non credenti.
Nell’area del presbiterio per la prima volta viene esposto il Presepe Martinetto, un presepe meccanico ambientato nel mondo della tessitura, e non solo, inserito in un paesaggio pensato dai Battuti, un presepe di impostazione tradizionale che accoglie le splendide realizzazioni artigianali e meccaniche dell’artigiano Blanda.
Sarà possibile visitare i presepi dal 13 dicembre all’11 gennaio con i seguenti orari: Mattino 9.30 – 11.30 – Pomeriggio 16.00 – 18.00. Domenica pomeriggio e lunedì chiuso).


I volontari dei Battuti

Post popolari in questo blog

Crocifissione di Cesare Villata

I graffiti dell'organo dei Battuti