Sabato 10 ottobre ore 21 - “LA MADONNA DEL POPOLO"

Sabato 10 ottobre, alle ore 21, presso la Chiesa dei Battuti, ci sarà una interessante serata artistico musicale dedicata alla Pala del Defendente Ferrari “LA MADONNA DEL POPOLO", opera che attualmente si trova a Palazzo Mosca nella nostra città. Questa iniziativa si svolge in occasione dei 500 anni dalla sua realizzazione. Ai primi del Cinquecento arrivarono a Caselle i Servi di Maria e, per abbellire la chiesa del loro convento, Defendente Ferrari dipinse una stupenda pala d’altare conosciuta oggi come “Madonna del Popolo”, in realtà il titolo completo dell’opera è Madonna con Bambino in trono tra i santi Giorgio, Cristoforo, Sebastiano e Francesco d’Assisi.
L'opera si salvò dal trafugamento in Francia grazie al sindaco Giovanni Fresia che la riscattò a sue spese. All’incontro di approfondimento partecipano come relatori l’architetto Gianna Villata, l’architetto Giancarlo Colombatto e la restauratrice Valentina Mauro. Musicisti: Elena Colombatto, Nino Carriglio e Gian Maria Franzin., opera che attualmente si trova a Palazzo Mosca nella nostra città. Questa iniziativa si svolge in occasione dei 500 anni dalla sua realizzazione. Ai primi del Cinquecento arrivarono a Caselle i Servi di Maria e, per abbellire la chiesa del loro convento, Defendente Ferrari dipinse una stupenda pala d’altare conosciuta oggi come “Madonna del Popolo”, in realtà il titolo completo dell’opera è Madonna con Bambino in trono tra i santi Giorgio, Cristoforo, Sebastiano e Francesco d’Assisi. L'opera si salvò dal trafugamento in Francia grazie al sindaco Giovanni Fresia che la riscattò a sue spese. All’incontro di approfondimento partecipano come relatori
l’architetto Gianna Villata, l’architetto Giancarlo Colombatto e la restauratrice Valentina Mauro. Musicisti: Elena Colombatto, Nino Carriglio e Gian Maria Franzin.

Post popolari in questo blog

Crocifissione di Cesare Villata

I graffiti dell'organo dei Battuti